Mi sveglio alle 7:00, di buon ora visto i giorni passati, saluto Marino che si reca al lavoro, lo ringrazio dell’ospitalità e del del bel soggiorno passato insieme.

Finisco di preparare i bagagli. Appena pronto saluto Monica che prima di congedarsi mi offre un caffé e mi regala, premurosamente un succo concentrato da consumare in viaggio.

Ci salutiamo e inizio a pedalare verso Pisa con meta finale Pugnano dove mi attendono degli amici per cena. Da san Vincenzo dopo Cecina percorro la SR206.  

Il percorso è prevalentemente pianeggiante e il tempo è uggioso. La temperatura è buona minima 9 gradi, massima 15.
L’andatura è buona e il tempo sempre minaccioso…a circa 15 km da Pisa inizia a piovere. La pioggia e continua e fitta e mi accompagna lungo i km che mi separano da Pisa.
Arrivato a Pisa dopo 83 km, faccio un giro veloce per vedere in piazza del Duomo il campanile della cattedrale di Santa Maria Assunta, “la torre di Pisa”.
Arrivato a Pisa la pioggia finalmente cessa, l’aria è fresca e mi aspettano ancora 12 km prima di arrivare al B&B “ le Rondini” dove mi fermeró due notti per poter visitare domani Pisa e Lucca vista la posizione ottimale del B&B sito a 12 km da Pisa e 7 km da Lucca a Pugnano.
In serata, dopo 95 km, ceno con i miei amici.
Domani mi attende una giornata dove curioseró tra opere d’arte e simboli iconici d’Italia