Giorni di relax, quindi risveglio super lento, sempre colazione consistente e mi faccio un giro per il campeggio Rio Jara.

Il campeggio ha un passaggio diretto che porta al mare e vado a curiosare. Oggi c’é vento ma intendo che ok che a Tarifa c’è vento ma oggi spinge proprio.

Verso la spiaggia vedo il cartello con scritto zona Kitesurf.

Infatti, gli appassionati,  vengono qui per le particolari condizioni climatiche propense per fare Kitesurf e Windsurf.

La spiaggia che separa dal mare é molto estesa e dal 1989 parco naturale la : Playa de los Lances.

Noto che ci sono istruttori che aiutano i novizi e gente più esperta. Dal vivo non avevo mai visto una spiaggia così estesa. Il Kitesurf l’avevo visto anche a Biarritz, altro luogo visitato sempre in bici nell’estate 2015.

Rientro nell’camping, ” cazzeggio” pranzo e nel tardi pomeriggio, nonostante il forte vento decido di recarmi a Tarifa per fare un giro e visitarla. Dal campeggio dista solo 5 km…..ma il vento é contro e a volte di lato e li rende ..indimenticabili !!!.

Arrivato in città inizio a curiosare per il centro storico e le viuzze del centro colme di locali.

Mi dirigo verso il punto più a sud chiamato Punta de Tarifa il punto più meridionale dell’Europa che si trova su un isolotto denominato : l’isola de la Palomas, che é collegato alla città da un tratto di strada che facilita l’accesso al faro.

Idealmente divide i due continenti perchè bagnato a est dal Mar Mediterraneo e a ovest dall’Oceano Atlantico.

Sul quel tratto di strada c’era un vento fortissimo, non só dire a quanto soffiasse ma per fare delle foto ho dovuto mettere la bici a terra e si muoveva ancora. Qui ho visto fare kitesurf decisamente ad un altro livello. Oggi il vento ha spinto a 36 km/h….ma sicuramente in quel tratto di piú.

Davvero affascinate …e faticoso con bici al seguito.

Verso le 20 torno in campeggio per mettermi una felpa con il vento che spinge ancora ma questa volta da dietro…sempre con le antenne vigili ai repentini cambi di direzione. Questi 13 km li ricorderó a lungo.

Il 18 devo tornare ad Algeciras, per prendere il traghetto per Tangeri mad, pare dalle previsioni che soffierá solo a 26 km/h….vedremo come me la caveró nel tratto in salita sapendo da ora che sarà contro.

3B702506-2F25-4792-92CF-D89D5F466E97