26-27/09..from Barcellona to Arc de bara Km 91

..sono rimasto a Barcellona. Questa mattina mi sono recato nello shop indicatomi da Davide ieri. Mi é stato detto che il dispositivo : USB-werk non lo hanno.

Nel pomeriggio Davide si é liberato e abbiamo girato insieme vari Bike shop..i più fornito di Barcellona ma nessuno che tratta il dispositivo. Solo su ordinazione ( un solo negozio ). Davide chiede anche a diversi negozi che aggiustano dispositivi elettronici e gli viene indicato uno in particolare che fa anche saldature. Ci rechiamo e il tecnico arriverà il 27 mattina.

Terminato il tour, io mi reco in ostello a recuperare i bagagli, dormiró a casa di Davide ed Alex ragazzo mio coetaneo con cui divide l’appartamento.

Arrivo, mi aiutano a portare i bagagli, un minimo di spesa…e si cena a cada tra chiacchere e pianificazione percorso.

Questa mattina mi sveglio, Alex mi dà una mano a portare tutto, rimonto bici e mi reco nel negozio per far saldare il contatto. Si ricordano di me, cerchiamo un jack adatto e il tecnico sparisce …torna con il dispositivo “amputato”…come fosse stata un’operazione a jack aperto e mi dice che dà corrente. Ringrazio con “pizzi e merletti” tutto contento, saluto, reinstallo tutto…eeee…..non funziona un cazzo……😒😤.

Bho ci ho provato…le ho provate tutte !

Si torna alle origini…senza troppa tecnologia e con tanta voglia di levare gli ormeggi mi infilo su la “carettera grande via” ed inizio a pedalare per uscire da Barcellona.

Un pó chiedo, un pó dò uno sguardo al navigatore sul cell, comunque mi dirigo verso Tarragona seguendo la carettera C-31.

Mi ferma la polizia perché ho passato un rosso…( non c’era anima viva..) in ogni caso mi scuso mi fustigo e mi percuoto con gli occhi del gatto di Shrek…sono €100 di multa..e non mi sembra il caso.

Alla fine mi indicano la strada mi fanno un incoraggiamento e via.

La strada che a tratti costeggia il mare non é in pianura, per nulla, un sali e scendi continuo…uno spaccagambe che mi ricorda la Spagna del Nord.

Il paesaggio é molto bello con il mare a picco, strada a due corsie frequentato da moltissimi camion e ciclisti. Un connubio insolito ma qui…forse perché non ci sono davvero strade alternative..direi riuscito, dove i primi rispettano, attendono dietro se sei in salita anche ai 7km/h…senza mettere pressione o strombazzare e poi ti sorpassano ben larghi..come da cartelli sparsi che indicano il 1,5 mt di sicurezza.

Dopo essermi fermato a mangiare pizza e una birra media, proseguo senza quasi sosta se non per comprendere quale sia la C-31….infatti sbaglio e finisco all’imbocco dell’auto-pista, mentre sono lí che consulto il navigatore, passa un veicolo del soccorso autostradale che mi fornisce indicazioni e fà di più mi segue e mi indica l’imbocco della carettera nazionale C-31. Cosí arrivo dopo 91,69 km al campeggio Arc De Bara a circa 20 km da Tarragona.

Il primo giorno é andato….vedremo come mi sentiró domani.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *