oggi il 16 Ottobre mi trovo a Torre degli Ulivi -Capoterra dopo aver percorso 75 km, percorrendo la costa del sud in un sali e scendi continuo, uno spacca gambe, avvolto da un panorama mozzafiato in 4 h e 30 di pedalate. Mi sveglio nel B&B di Masainas convinto di percorrere 100 km ed arrivare a Cagliari ( ne mancano circa 16 ) ma Carlo, il marito di Annacarla i gestori del B&B mi fà notare che ho il copertone post a terra…azz…é la seconda volta in 5 gg. Ok, smonto tutto, controllo che non ci sia nulla nel copertone, controllo che i niplles della ruota siano ben coperti dal nadtro sul cerchione e con l’aiuto di Carlo che mi presta un secchio d’acqua controllo dove sia bucata la camera d’aria. Metto la toppa, rimonto tutto e gentilmente Carlo mi presta un compressore che ha nel magazzino per il gonfiaggio.

Morale, quest’inconveniente, tra tutto mi fà perdere un’ora buona.

Saluto, ringrazio per l’accoglienza e l’aiuto e riparto. Il panorama é stupendo e le gambe sembrano invogliate da ció che gli occhi possono ammirare. É domenica é la costa del Sud ed é metà Ottobre, questo si traduce con bar chiusi e km e km senza nulla. Fortunatamente verso le 13.30 nei pressi di Teulada,  si “materializza” un ristorante dal nulla e mi fermo a mangiare un piatto tipico sardo i culurgiones, ravioli sardi.

Alle 14 riprendo a pedalare, la giornata é ben soleggiata 30 gradi costanti ma ventilata, perfetto per  pedalare. Decido di fermarmi un poco prima di Cagliari, quindi sull’App maps.me vedo segnalato un B&B nei pressi di Torre degli ulivi. Imposto il navigatore e alle 17.30 circa sono lì davanti alla struttura con giardino.

Compongo il cell segnalato nell’insegna e mi risponde Marcello, con voce simpatica mi dice di avere una camera e che arriverà in 15/20 minuti. Una volta fatte le presentazioni mi offre un caffé e mi racconta che ha iniziato l’attività da 5 anni. Lui stesso mi dice che qui in Sardegna lo spirito imprenditoriale scarseggia ed io posso solo confermare. Personalmente credo che in un mese come questo diverse strutture potrebbero tener aperto ed incentivare il turismo.

Oggi lo spaccagambe ne é valso lo spettacolo visto, domani saró in visita a Cagliari.

img_8047

Carlo in gestore del B&B di Masainas che mi assiste durante la riparazione della camera d’aria

img_8053

img_8049

img_8048