Mi sveglio mi preparo e visito San Sebastian, un giro veloce ma mi soffermo a fare delle foto di ció che osservo.

Riprendo il viaggio, nella mia testa c’è il nome di Bilbao, mi sento bene e decido che proveró ad arrivarci in giornata.

Seguo il Garmin che mi indica un percorso privo di traffico ma…tutto in salita. Cosí dopo 15 km, decido di seguire la SS, strada statale, sicuramente più noiosa e trafficata ma con pendenze più agevoli. Il percorso scelto è meno ricco di paesaggi suggestivi e nel corso della giornata il clima varia, le temperature scendono un pó e ció agevola la pedalata.

Dopo 136 km arrivo a Bilbao alle 22,00, contento ma stanco e desideroso di farmi una doccia. Chiedo ad un ragazzo informazioni su ostelli nelle vicinanze, mi indica dove potermi recare. Arrivo all’ostello ma la reception è chiusa…chiedo se sia presente un hotel, ce n’è uno poco distante, sulla strada sopra l’ostello. Arrivato davanti entro e chiedo di pernottare ma alla reception mi dicono che è sold out…esco, vedo dei ragazzi fuori che parlano, stanno soggiornando nell hotel, gentilmente mi forniscono la password wifi.

Chiacchero un pó con loro, poi vedo subito vicino dei garage coperti da una tettoia ampia. Sono stanco, è tardi, ho bisogno di riposare e decido di accamparmi lì per la notte, è riparato, nel caso dovesse piovere ed è abbastanza isolato. Lego la bici, lego le borse fra di loro e provo a riposare…sempre vigile, a mali estremi…estremi rimedi.